strumenti

consulenza

logo people labs_tavola disegno 1 copia
logo-people-labs-white
9418-untitled_artwork 88
untitled_artwork 23

People Labs s.r.l.

p.: +39 059 29 28 014

Via Salgari 17

41123 - Modena (MO)

untitled_artwork 22

cosafacciamo


facebook
instagram
linkedin
whatsapp

People Labs offre una vasta scelta formativa e consulenziale che ti permette di acquisire competenze e strumenti professionalizzanti.

© 2022 Tutti i diritti riservati | Gestione Privacy e Cookie

ipercorsi

panoramica dei percorsi

SVILUPPO PERSONALE

RESILIENZA

AGILITÀ

STRESS

TRASFORMAZIONE

DIGITALE​

ESSERE

LEADER​

SISTEMA DI VALUTAZIONE

CAMBIAMENTO ORGANIZZATIVO​

#DISC

untitled_artwork 5

sviluppo personale 

Il coraggio di essere protagonisti della nostra storia,

esprimendo i talenti e abbracciando le vulnerabilità. 

 

Perseguire la nostra evoluzione individuale ci permette di affrontare i problemi trasformandoli in opportunità di crescita, fare tesoro delle nostre esperienze per rispondere al nostro bisogno di autorealizzazione.

 

Il primo passo per generare questa evoluzione sta nel motto socratico “conosci te stesso” che ci suggerisce una maggiore conoscenza di noi stessi e allo stesso tempo la necessità di un cambiamento per pervenire al nostro sé migliore, riconoscendo i nostri limiti ma avendo chiari gli intenti che ci avvicinano al nostro desiderio.

 

Per agevolare la scoperta di sé e del proprio stile di azione nel contesto lavorativo People Labs, in quanto distributore unico per l’Italia degli strumenti di self assessment persolog®, promuove un modello comportamentale situazionale #DISC, che ci permette di riconoscere il nostro stile e quello degli altri.

 

Il modello comportamentale #DISC persolog® descrive lo stile che utilizziamo nei diversi contesti di vita, professionale e personale, sulla base di 4 fattori: 

D (rosso) direttività, I (giallo) influenza, S (verde) stabilità, C (blu) cautela.

Questo modello è utilizzato nelle aziende di tutto il mondo per:

 

·       Selezionare il candidato giusto

·       Sviluppare la leadership

·       Allenare la comunicazione interpersonale

·       Sviluppi di carriera

·       Progetti di onboarding

·       Progetti di change management 

 

Per utilizzare gli strumenti persolog® non è necessario essere psicologi ma basta ottenere una certificazione internazionale con validità permanente.

People labs è distributore per l’Italia degli strumenti di self assessment persolog©.

persolog

Certificazione DISC

Executive Coaching

Smart DISC Experience

formazione

formazione

formazione

Job Perception Inventory

Corporate Coaching

Personal Profile persolog®

strumenti

strumenti

formazione

IAP

Intendo Card

strumenti

strumenti

#produttività

untitled_artwork 5

agilità

Non c'è un solo modo giusto per farlo, 

ma ci sono un sacco di modi sbagliati. 

È necessario muoversi velocemente,

essere preparati, oppure può rapidamente diventare molto costoso.

 

 

L’essere Agile rappresenta una necessità per le organizzazioni che incontrano contesti in continuo cambiamento, è un mindset, una mentalità che consente a persone e organizzazioni di affrontare sfide, imparare rapidamente e rispondere ai cambiamenti, ma è anche azione, capacità di vincere la paura dell’incertezza e sperimentare mantenendo alto lo sguardo sul miglioramento continuo.  

 

Il processo decisionale, la proattività e l’innovazione non possono più provenire esclusivamente dai livelli alti dell’organizzazione, ma sono un patrimonio del singolo e del team ad ogni livello dell’organizzazione, capitale che deve essere stimolato, espresso, condiviso, messo in discussione ed aggiornato.

 

Questa agilità trasforma le organizzazioni da macchine complicate a reti e sistemi viventi sempre in movimento e in grado di adattarsi al mondo esterno, ai clienti e all’ambiente senza istruzioni dalla torre di controllo.   

 

   

Open innovation​

Problem solving e decision making

Saper pensare e risolvere problemi

formazione

formazione

formazione

Time management​

Sbagliare sul lavoro

Le abilità del team player

formazione

formazione

formazione

Comunicazione interpersonale​

Design thinking

Il potere della proattività​

formazione

formazione

formazione

Key Account Management

Team building​

Public speaking  

formazione

formazione

formazione

Generare partnership: l’arte della negoziazione  

La relazione efficace nell’ambito lavorativo

Insieme al lavoro: riunioni e email

formazione

formazione

formazione

Comunicazione interfunzionale

Reengineering dei processi HR

Analisi e progettazione organizzativa

consulenza

consulenza

consulenza

Compensation e totale reward

Certificazione Time Management

 Definizione degli strumenti di lavoro: riunioni e email

consulenza

consulenza

strumenti

 Time Management profile

strumenti

#flessibilità 

untitled_artwork 5

resilienza 

Chi dice che è impossibile non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo.

(Albert Einstein)

 

Il vantaggio competitivo oggi più che mai è raggiungibile attraverso la liberazione, ottimizzazione e sviluppo dell’energia delle persone al lavoro, energia intesa come la dote di cui ciascuno è portatore e che può efficacemente esprimersi in prestazione.

 

Tale energia è intangibile, non è direttamente osservabile dall’esterno, ma è rilevabile attraverso adeguate metodologie che permettono alle persone di coltivarle e dosarle non solo nell’ambito professionale, ma nella vita generando un ritorno per sè e per gli altri.

 

Le risorse personali che contraddistinguono l’agire della persona nel mondo non sono fissate sin dall’inizio, né invarianti nel corso della vita, ma si sviluppano gradualmente e si realizzano pienamente nella misura in cui vengono propriamente coltivate in un contesto che ne favorisce l’espressione e l’attualizzazione, portando a prestazioni collettive eccellenti.

 

Vogliamo creare l’opportunità di scoprire le proprie risorse e di allenare le proprie abilità per apprendere dall’esperienza e accrescere il proprio patrimonio di competenza in conformità con i propri valori!

 Certificazione al Resilience persolog®

La forza delle emozioni

 Il Manager antifragile

formazione

formazione

formazione

Self leadership: esprimere l’autoefficacia

Decidere bene

La velocità della fiducia

formazione

formazione

formazione

Resilience profile

Incertezza come sfida

formazione

strumenti

#coping

untitled_artwork 5

stress

«Fai come il marinaio.

Non tentare di fermare il vento, ma gira le tue vele a favore del vento.»

Telete di Megara

 

 

Lo stress è spiacevole, ma non tutte le sensazioni spiacevoli sono stressanti.

 

Il termine “stress” oggi viene usato  come sinonimo di molte parole, come ad esempio preoccupazione, ansia e paura; essere stressati sembra essere uno status symbol per indicare quanto una persona è impegnata, ricercata, competente, ma in realtà lo stress non è altro che la convinzione di non riuscire a far fronte a una certa situazione. 

 

Lo stress prepara il nostro corpo ad agire al meglio in una determinata situazione, attiva i nostri muscoli, la nostra energia per far fronte a una sfida, a un sovraccarico di attività, ma quando diventa uno stile di vita può rappresentare un grande pericolo per la nostra salute e anche per la nostre performance. 

 

Comprendere da cosa origina e come lo gestiamo fa la differenza nel nostro modo di rispondere alla situazione, ci permette di passare da una reazione improduttiva a una produttiva e efficace.

 

“Non è lo stress a ucciderci, ma le nostre reazioni allo stress” ci dice Hans Seyle, medico ungherese e padre degli studi sullo stress, per questo avere a disposizione un più ampio ventaglio di reazioni fà la differenza tra subire lo stress o gestirlo in modo produttivo.

Certificazione Stress Management persolog®​

Mindset e gestione dello stress

Ridere in azienda

formazione

formazione

formazione

Stress gym

Alimentazione e stile di vita

Well working

formazione

formazione

formazione

Prevenire è meglio che curare

Stress profile

Strategy Planner stili D-I-S-C e stress ​

formazione

strumenti

strumenti

#smartworking

untitled_artwork 5

trasformazione digitale

“Affinchè il cambiamento dei singoli possa cambiare occorre influenzare non solo il loro ambiente, ma i loro cuori e le loro menti”.

(Chip Heath)

 

Il digitale nel nostro modo di lavorare e gestire le organizzazioni si configura come una trasformazione silenziosa, tale perché agisce attraverso micro cambiamenti che lentamente hanno rivoluzionato il lavoro.

 

La pandemia ha rappresentato un acceleratore di un lento e invisibile movimento che già caratterizzava aziende e lavoratori, un cambiamento che non combatte o non contrasta ma che si propaga senza alcun allarme ribaltando le modalità di lavoro, il concetto di presenza in azienda e rimodulando l’importanza della readiness to change, per imparare a governare il cambiamento senza doverlo subire, abbracciando lo sviluppo organizzativo, così come la tecnologia, il modo di comunicare e di costruire relazioni.

 

Questa trasformazione parte dall’evoluzione delle competenze digitali delle persone prima ancora che dalle piattaforme on line; competenze che devono superare il forte divario tra l’esistente e il richiesto in una limitata frazione di tempo per eccellere nelle realtà dei bit.

 

Le competenze digitali richiedono alfabetizzazione e continuo apprendimento, la capacità di “imparare a imparare” con flessibilità e costanza e come tutti i cambiamenti richiedono una guida e una progettazione che favorisca il buon esito della trasformazione garantendo coinvolgimento e partecipazione.

Smart working

Open innovation

Design thinking

formazione

formazione

formazione

Smart team: team virtuale

Virtual presentation

Gestire i virtual meeting

formazione

formazione

formazione

formazione

Smart working e prevenzione patologie muscolo scheletriche

Virtual selling

Digital mindset

formazione

formazione

formazione

Human + Digital: come eccellere attraverso il digitale 

Change management

formazione

formazione

#sviluppo

untitled_artwork 5

essere leader

Il viaggio del leader parte dall'atto del guardare

Guardare il mare dell'incertezza e sapere scorgere le opportunità

 

Manager, Leader, Executive, CEO e Amministratori Delegati sanno che i risultati si ottengono permettendo agli altri di andare oltre, dove non sarebbero riusciti da arrivare da soli. Il Leader è colui che è capace di condurre i propri collaboratori lì ove non sarebbero mai potuti ad arrivare da soli.  

 

L’efficacia di un Leader è negli occhi di guarda. La sua capacità si legge nel modo di agire, nell'atteggiamento mentale, nelle parole che usa, nella sua perseveranza verso gli obiettivi. Può essere un tratto innato, ma è anche un set di competenze che possono essere apprese e allenate, qualcosa che ciascuno può imparare.

 

La leadership è un viaggio di scoperta di sè stessi e degli altri, un viaggio fatto di esplorazioni e ricordi di linguaggi e pensieri nuovi in grado di facilitare una visione sistemica di un mondo complesso e incerto.  

 

L’approccio People Labs per lo sviluppo della Leadership parte dall’esperienza sul campo dei nostri Trainer e offre l’allenamento di un set completo di competenze e strumenti che attivano Mindset + azione in grado di valorizzare i collaboratori per raggiungere i risultati.

Da tecnico a responsabile

Manager +

Valorizzare i collaboratoti

formazione

formazione

formazione

formazione

Manager coach: liberare il potenziale attraverso le tecniche del coaching

Assessment

Mappatura degli stili di leadership

formazione

consulenza

consulenza

#performance

untitled_artwork 5

sistema di valutazione

Per essere sincere riguardo a se stesse e agli altri, le persone devono sentirsi al sicuro.

Solo allora è possibile sfruttare i punti di forza di ognuno ed evitare di chiedere cose che non sanno o non vogliono fare.

Jos de Blok

 

Il sistema di performance management ha un ruolo strategico nella gestione delle persone e nello sviluppo del business dell’azienda. Rappresenta un importante strumento di allineamento tra obiettivi e azioni messe in atto per raggiungerli, che si configura come un “osservare, comunicare e fare” proprio dell’attività manageriale di tutti i giorni e non di un processo esclusivamente annuale.

 

Secondo il nostro approccio schede, processi, scale di valutazione sono “un di cui” della principale necessità organizzativa di educare alla valutazione, cioè di:

 

-        allenare lo sguardo, libero dai bias cognitivi nell’osservazione del comportamento agito;

-        ampliare l’ascolto dell’altro, mettendo in discussione il proprio punto di vista, non unico e solo;

-        fare un uso sapiente delle parole usate nell’esprimere il feedback per creare vicinanza.

 

La valutazione è un’occasione per l’organizzazione di uscire dal buonismo che si esprime sempre con “va tutto bene” o dall’opposta aggressività evidente nel giudizio o etichetta per fare spazio all’espressione del pensiero come contributo dato all’altro nel suo interesse.

 

Osservare, riflettere, rimandare la nostra immagine è un efficace esercizio per comprendere come agire e cosa fare per ottimizzare il raggiungimento dei risultati. 

La cultura del feedback

La valutazione delle prestazioni

Performance e sistema premiante

formazione

formazione

formazione

Job grading

Analisi retributiva

Sistema di valutazione

consulenza

consulenza

consulenza

#cultura

untitled_artwork 5

cambiamento organizzativo

La cultura è un po’ come buttare un Alka-Seltzer in un bicchiere.

Tu non lo vedi, ma in qualche modo sta facendo qualcosa.

Hans Magnus Enzensberger

 

La cultura di un’organizzazione è ciò che delinea come accadono le cose in azienda. Spesso non è facilmente identificabile in tutti i suoi elementi, ma in qualche modo la cultura emerge, dal come si condividono le informazioni, come si collabora tra uffici di diverse funzioni aziendali, come si esprimono le idee e le intuizioni, ecc. Tutto questo delinea la cultura di un’organizzazione e influenza l’azione del singolo e del sistema.

 

L’evoluzione continua che caratterizza le organizzazioni oggi, fortemente voluta e aspirata dalle funzioni direzionali, non può avvenire senza una chiara lettura, comprensione e guida della cultura distintiva che caratterizza l’agire delle persone in quella specifica azienda. Sottovalutare ciò che è fatto inconsapevolmente aumenta il livello di rischio del fallimento del processo di cambiamento e dell’investimento di risorse economiche e di energie nelle direzioni sbagliate.

 

Alzare la consapevolezza della cultura dell’organizzazione rappresenta un asset strategico che facilita il cambiamento e lo genera con il coinvolgimento del singolo, del gruppo e dei sistemi che regolano il tutto.

 

Il cambiamento organizzativo non può quindi prescindere da includere e integrare strutture e processi con valori e significati che rappresentano la bussola che orienta le decisioni, il fare e l’agire quotidiano e muove con minore sforzo l’evoluzione in atto. 

Guidare il cambiamento

Prevenire e superare la resistenza al cambiamento

 People strategy

formazione

formazione

consulenza

Organizational Resilience

consulenza

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder